Ritorti

Dal concetto classico di torcitura, che prevedeva solamente l’avvolgimento reciproco di due o più filati, è emerso un gran numero di sistemi per la finitura decorativa dei filati. Fino al 2017, per la produzione di cordonetto sui torcitoi Lezzeni, il filato singolo veniva innanzitutto altamente ritorto. Successivamente, due o tre di questi fili singoli venivano intrecciati insieme in direzione opposta. I materiali utilizzati sono filati di filamenti come viscosa, poliammide e poliestere. Oggi, questi articoli vengono avvolti due volte su macchine di avvolgimento per fibre in fiocco presso le nostre sedi in Germania e Svizzera.

I ritorti si distinguono dai filati semplici per una maggiore uniformità e stabilità, meno pilling e una migliore resistenza allo sfregamento.

Vi aspettiamo alla Techtextil di Francoforte:
Padiglione 12.1, Stand D10

23 aprile—26 aprile 2024