Calza fine

Filati che accarezzano le gambe delle donne e ispirano il mondo della moda.

Richiamo visivo, indumento e accessorio tutto in uno

La storia delle calze risale al 1935, quando Wallace Hume Carothers sviluppò la prima fibra di nylon a base di carbone, acqua e aria. A partire dal 1940, DuPont fornì i primi collant a grandi magazzini selezionati e dopo la guerra la storia di successo di questo accessorio fu inarrestabile – per fare un esempio, da Macy’s a New York furono vendute 50.000 paia di calze in sole sei ore. Solo con il miglioramento della tecnica di lavorazione a maglia è stato infine possibile produrre pezzi grezzi di forma tonda, eliminando definitivamente la cucitura sulla calza fine.
È d’obbligo citare la fibra di elastan LYCRA, sviluppata da Du Pont e la prima ad essere immessa sul mercato, poiché è una fibra sintetica elasticoa funzionale.
Oggi le calze sono disponibili in diverse tonalità di colore, trasparenze e finiture. Che si tratti di un classico color pelle, di un elegante nero o degli innumerevoli colori vivaci, le calze fini sono diventate un accessorio alla moda indispensabile. Noi di Fein-Elast produciamo filati diversi per più livelli di opacità, da 10 DEN fino a 70 DEN, da quasi trasparente fino a completamente coprente. Naturalmente, i nostri filati vengono utilizzati anche in gambaletti e fantasmini.


Prodotti

Filati della nostra azienda utilizzati nel settore dei Calza fine:

Vi aspettiamo alla Techtextil di Francoforte:
Padiglione 12.1, Stand D10

23 aprile—26 aprile 2024